Ciao! Sono Maurizio Iengo, ho 26 anni, sono un fisioterapista e dottore in scienze e tecniche di Psicologia Cognitiva, attualmente studente magistrale di Neuroscienze. In questo sito voglio parlarti delle relazioni tra mente e corpo, e di come curo i miei pazienti facendo sì da migliorare la comunicazione tra il loro cervello e l’apparato locomotore, rendendo loro consapevoli del tipo di movimento che svolgono (approccio metacognitivo) e generare una presa di coscienza che li aiuti a guarire.

In questo modo, l’inizio della terapia corrisponde al posare una pietra miliare sul cammino della propria vita che possa essere l’inizio di una migliore consapevolezza del proprio corpo e di un percorso di miglioramento volto al cambiare le proprie abitudini in meglio.

Così facendo, il tuo corpo verrà costretto a stress minori, inizierà a muoversi meglio -e quindi ti sentirai meglio- e ridurranno le probabilità di recidiva. Ed è proprio per questo che ho deciso di inventare la figura del “FisioCoach“. Ho fuso due parole per indicare un trattamento fisioterapico che però alleni e allinei corpo, mente e cervello nelle sfide di tutti i giorni facendoti accompagnare per mano in questo processo.

Questo rende i pazienti parte attiva della propria terapia e del proprio miglioramento, senza essere considerati come una manciata di ossa e muscoli da trattare passivamente. In più, è possibile sfruttare la tecnologia per far sì da poter lavorare anche online.

Durante la prima visita infatti, si stabilisce quale sia il modo migliore di lavorare insieme, dando possibilità anche a chi ha poco tempo o vive in altre regioni, di seguire questo tipo di terapia. Offro infatti ai miei pazienti la possibilità di utilizzare un’applicazione specialmente creata per la fisioterapia, che include una video-spiegazione dettagliata degli esercizi che dovranno andare a svolgere, con un sistema che permette di tenere traccia degli esercizi svolti e dei propri progressi, oltre che la possibilità di attivare promemoria ed effettuare videochiamate per svolgere gli esercizi sotto supervisione.

A richiesta, una speciale clip indossabile per tracciare e correggere la postura scorretta che vibra ogni qualvolta ci si trovi in una posizione che non dovremmo assumere, che insegna tramite un sistema di rinforzi cognitivi a stare nella posizione giusta. In più, richiedo ai pazienti di compilare un diario di bordo per identificare le proprie abitudini e poterle migliorare e delle foto/video per studiare la postura a lavoro e durante le attività della vita quotidiana. Infine, ricorro alla gamification per incentivare l’aderenza alla terapia.

Contattami per saperne di più!

dott. Maurizio Iengo Fisioterapista Portici - Via Libertà 166, edificio 3, interno 3, 80055 Portici (NA) - 338 111 4629 - P.IVA 08327301217