MASSAGGIO NAPOLI – 

 

L’ansia e la depressione sono solitamente accompagnate da una tendenza alla passività e all’arrendevolezza. Non c’è quindi da meravigliarsi se questi gruppi di pazienti sono spesso inattivi dal punto di vista fisico rispetto alla popolazione generale. Diversi studi epidemiologici hanno documentato un’associazione tra stile di vita sedentario e depressione sia negli uomini che nelle donne, con picchi d’incidenza maggiori nel sesso femminile e nell’età adulta (circa 40 anni), con simili trend anche negli adolescenti. La stessa associazione è stata dimostrata nei disturbi d’ansia. Gli studi svolti sinora, dimostrano anche che le persone fisicamente attive hanno una minore tendenza a sviluppare sindromi depressive. – M.I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dott. Maurizio Iengo Fisioterapista Portici - Via Libertà 166, edificio 3, interno 3, 80055 Portici (NA) - 338 111 4629 - P.IVA 08327301217

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: